Festivaletteratura di Mantova
dall'8  al 12 settembre 2004

http://www.festivaletteratura.it 

Via all'ottava edizione

Formigoni durante il discorso inagurale
Il presidente Formigoni in Piazza Erbe


Spazio per le giuste rivendicazioni degli operai della Wella

Loggiato del grano -Mantova - Camera di Commercio : si ascolta il 'Baldus'
ore 18,30  Loggiato del grano C.C. si ascolta il 'Baldus'

Tra striscioni sindacali e operai della Wella con  ospite d'onore il presidente della Regione Lombardia,  Roberto Formigoni  il Festivaletteratura 2004 è partito. La breve presentazione  tenuta dal presidente del festival, Nicolini, ha rimarcato la valenza del festival sotto tutti gli aspetti e ringraziando le autorità convenute  ha soggiunto che i fatti accaduti in questi ultimi giorni  inevitabilmente si intersecano con gli appuntamenti e meritano una riflessione. Sono seguiti gli interventi del sindaco Burchiellaro e del presidente della Provincia, Fontanili, a cui a fatto seguito il governatore della Lombardia, Formigoni che si unito agli altri oratori nel ringraziare la città e dare un segnale positivo di solidarietà alle richieste degli operai della Wella. In conclusione il presidente Pellegrini, dopo aver dato spazio al  portavoce della nutrita rappresentanza operaia, ha invitato i cittadini a porre alle finestre una candela accesa quale segno di partecipazione e di speranza per una risoluzione positiva degli ultimi eventi accaduti in Iraq. Candele che saranno sulle finestre del "quartier generale" di Piazza Erbe, fino al termine della manifestazione.  Festivaletteratura, ottava edizione, ha così preso il via alle 17  e gia gli eventi incalzano, si rincorrono e accavallano. Inizia il frenetico via vai degli spettatori che si spostano nei vicoli, piazze, strade, giardini alla ricerca dell'evento prenotato. Uno sciamare vociante di gente a cui si aggiunge la marea blu dei volontari che appaiono e scompaiono dagli angoli delle vie, omnipresenti. 
Ora tocca agli Autori, agli Artisti e a quanti  vi partecipano in qualsiasi  veste ... Auguri e buon festival 
 
        

            Formigoni in libreria   


Lucio Dalla

Presente anche se 'defilato', Lucio Dalla che l'11 settembre sarà a Mantova  con Kerry Kennedy al teatro Ariston con lo spettacolo in favore dei diritti umani  "Voci dal buio" tratto dal libro della Kennedy . 

Due "magliette blu" ascoltano il discorso d'apertura dai balconi della Cervetta. È questo l'appellativo con cui vengono  chiamati i volontari. Arrivano  da tutta Italia e dall'estero ed offrono la propria disponibilità per coadiuvare l'organizzazione nell'approntamento e lo svolgimento degli eventi.  È grazie a loro, in maggioranza giovani ma ci sono volontari di tutte le età,  che il festival vive.  Sono il cuore pulsante, l'anima  generosa e il braccio possente di questa manifestazione.

Per gli approfondimenti,  notizie in diretta dal festival vi invitiamo a visitare http://www.festivaletteratura.it  

 Pagina Successiva 

 liberatiarts © 2004 - Mantova Italy